5 febbraio ricorre la “Giornata nazionale contro lo spreco alimentare”

29 Gennaio 2015

CONDIVIDI


Il giorno 5 febbraio ricorre la “Giornata nazionale contro lo spreco alimentare”, questo è il secondo anno dalla sua istituzione da parte del Governo Italiano. Lo scopo della conferenza  è quello di favorire il dialogo tra istituzioni, realtà sociali, start up, imprese con l’obiettivo di valorizzare buone pratiche sociali, valutare gli aspetti normativi in fase di aggiornamento e gli effetti che potrebbero ricadere sulla “Legge del buon Samaritano”, in un percorso partecipato che consenta di arrivare consapevolmente all’appuntamento di EXPO 2015 con una proposta che attivi reti locali di solidarietà. il titolo della conferenza è:
WEB E RETI SOCIALI CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE VERSO EXPO 2015
Interverranno:
Marco Granelli Assessore del Comune di Milano,
Don Roberto Davanzo Direttore Caritas Ambrosiana
Marco Lucchini Presidente Nazionale Banco Alimentare
Valter Molinaro Coop Lombardia
Milena Santerini VII Commissione Parlamentare “cultura, scienza e istruzione”
Andrea Olivero Viceministro alle politiche agricole, alimentari e forestali

Interverranno inoltre tre start up che hanno come obiettivo la lotta allo spreco e la redistribuzione sociale: Breading app; S-cambia cibo; My foody; la scuola Alberghiera Vespucci che ha realizzato con Coop Lombardia dei percorsi educativi di recupero del cibo e donazione alle ONLUS.

CONDIVIDI