AGRIASILO CON LA COOPERATIVA PRATICARE IL FUTURO

CONDIVIDI


Condividiamo il report della cooperativa Praticare il futuro sul primo mese del 2019 di attività all’agriasilo “A tutto cielo” in Cascina Santa Brera a San Giuliano Milanese (MI). Un progetto dedicato ai piccolissimi (dai 2 ai 5 anni) e pensato assieme alle famiglie per accogliere e soddisfare il diritto a una scelta educativa consapevole e a misura di bambino

E’ iniziato il nuovo anno all’agriasilo “A tutto cielo” con tante novità. Abbiamo tre nuovi iscritti, due simpatiche gemelline e la sorellina di uno dei bimbi che già frequenta l’asilo.Cosa abbiamo fatto in questo primo mese dell’anno? Come sempre, tantissime attività. Alcune giornate sono state proprio fredde e abbiamo scoperto che l’acqua si trasforma in ghiaccio. Con l’aiuto delle nostre educatrici abbiamo fatto giochi di equilibrio e provato a camminare, ma bisogna stare molto attenti, altrimenti i capitomboli sono assicurati! Nelle giornate molto fredde la natura è stata avvolta in uno strato di brina e il paesaggio è diventato magico. In questa stagione non è possibile lavorare nell’orto, però abbiamo continuato a fare gli esperimenti con la terra e abbiamo iniziato anche a provare le prime semine in vasetto. Le educatrici ci hanno detto che i semini non devono stare troppo in profondità, altrimenti non riescono a germogliare, quindi con grande attenzione abbiamo collocato i semi di fagiolo e zucca abbastanza in superficie, coperti solo da un velo di terra. Il terreno deve essere tenuto sempre umido e infatti, dopo un po’ di giorni, da alcuni semini hanno iniziato a nascere le piantine: evviva!!!

A gennaio abbiamo continuato le attività con i bambini di integrazione scuola, che vengono in cascina due venerdì al mese. Ci piace molto lavorare con loro perché sperimentiamo tante nuove attività. Per esempio facciamo la pasta fresca e poi ce la mangiamo a pranzo! E’ davvero una bella soddisfazione mangiare ciò che si è preparato tutti insieme. Un’altra attività che abbiamo provato è la passeggiata con gli animali. Un giorno, dopo pranzo, siamo andati al pascolo e abbiamo messo la capezza a Tilla e a Nanà per portarle un po’ a spasso. Quando Pippi ha visto che le due asine stavano andando via, si è agitata moltissimo e ha iniziato a nitrire. Anche l’asina Ermes, sorella di Tilla, è apparsa turbata dal distacco dalle sue parenti, tant’è che alla fine abbiamo deciso di portare anche lei. E così, messa la longhina a tutte e tre, abbiamo iniziato il nostro giretto. Ma che fatica far muovere queste asine! Appena trovano un ciuffo d’erba iniziavano a brucare e non c’era modo di schiodarle! Noi le incitavamo a camminare gridando: alé Tilla, alé, alé Ermes, alé. Ma a volte erano proprio testarde e inamovibili! In ogni caso, per essere la prima volta, ce la siamo cavata niente male.

Infine, a gennaio abbiamo festeggiato due compleanni. Arina ha compiuto quattro anni e, come veri pasticceri, abbiamo preparato tutti insieme una torta al cioccolato veramente squisita! La dolce Nanà invece ha festeggiato il suo primo anno di vita. Tantissimi auguri a entrambe!

Per informazioni e iscrizioni: Erminia Mandarini, segreteria@praticareilfuturo.it,  333 9584890