ACCORDO TRA LEGACOOP LOMBARDIA E LEGACOOP VENETO

22 Ottobre 2020

CONDIVIDI


Dopo gli accordi con Legacoop Abruzzo e Legacoop Friuli Venezia Giulia, Legacoop Lombardia sigla l’accordo con la lega regionale del Veneto. A firmare i rispettivi presidenti: Attilio Dadda e Adriano Rizzi.

L’accordo con Legacoop Veneto, seguendo i precedenti con Legacoop Abruzzo e Legacoop Friuli Venezia Giulia, per Legacoop Lombardia significa innanzitutto continuità dello scambio mutualistico. Come evidenzia il Presidente Attilio Dadda: “vale il principio della condivisione delle competenze tra le due organizzazioni per una visione capace di scrutare le opportunità ad iniziare dalle Olimpiadi Milano-Cortina del 2026 che uniranno nella progettazione le due regioni. Non solo progettualità condivise ma anche obiettivi condivisi capaci di generare strumenti di lavoro utili alle cooperative associate della Lombardia e del Veneto”.

“È nei momenti più difficili – dichiara Adriano Rizzi, Presidente di Legacoop Veneto – come quello che tutti stiamo affrontando, che la capacità di fare squadra si rivela di fondamentale importanza. Collaborare è nella nostra natura di cooperatori ed oggi più che mai si rende utile e necessario: ci permette di fare economia di scala e di mettere a sistema competenze e relazioni. L’accordo con Legacoop Lombardia, inoltre, sarà occasione per rafforzare i servizi alle imprese e per promuovere il matching tra le cooperative associate”.

Leggi la notizia dell’accordo con Legacoop Abruzzo: clicca qui

Leggi la notizia dell’accordo con Legacoop Friuli Venezia Giulia: clicca qui

CONDIVIDI