ArtLab 2020, la cultura per la ricostruzione riparte da Bergamo

7 Agosto 2020

CONDIVIDI


Dal 23 al 26 settembre ArtLab Bergamo farà emergere una più profonda riflessione sul ruolo della cultura nella ricostruzione, prendendo il via dalla città italiana che più di altre porta su di sé i segni dell’epidemia. Tra i partner cooperativi: Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni culturali, Coop Culture, Teatro Tascabile di Bergamo.

Tra i temi che verranno trattati: cultura e welfare; partenariati speciali pubblico privati per la valorizzazione del patrimonio pubblico; Culture for Europe: Solidarity no Charity; confronto con i parlamentari sui provvedimenti che riguardano il comparto culturale; Bergamo e Brescia Capitali Italiane della Cultura 2023; cultura e tecnologie digitali; dialogo tra fondazioni e operatori culturali per individuare programmi e modalità di intervento volte a contribuire al rilancio e ripensamento delle attività culturali; riflessioni sul lavoro culturale.

In programma numerosi appuntamenti, alcuni in presenza – maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione saranno disponibili a settembre – e tutti fruibili in streaming online. Con l’iscrizione alla community, sarà possibile seguire gli incontri e partecipare attivamente lasciando commenti, domande, spunti di riflessione, leggere e scaricare materiale di approfondimento e fare networking con relatori e partecipanti.

Informazioni: CLICCA QUI

 

CONDIVIDI