Coop 2030, online il bando di Coopfond sulla sostenibilità

28 Settembre 2020

CONDIVIDI


Apre oggi il bando “Coop 2030 – Impatto, sostenibilità, transizione” che Coopfond lancia per aiutare le cooperative a ripartire in modo più sostenibile, avviando un percorso di riposizionamento per avvicinarsi agli Obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Il bando è aperto a tutte le cooperative associate a Legacoop. Per partecipare: bandocoop2030.it

Riconoscendo l’urgenza di una reazione al mutamento dei mercati alla luce dell’impatto del post Covid-19, Coopfond, fondo mutualistico di Legacoop, intende supportare la transizione e il riposizionamento strategico di piccole e medie cooperative verso modelli di sviluppo sostenibile coerenti con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030. A questo scopo, promuove un programma sperimentale di affiancamento e accompagnamento allo sviluppo di progetti sostenibili delle cooperative che aderiranno all’iniziativa, destinando un plafond di oltre 650.000 euro. Il programma, promosso in partnership con CFI e Fon.Coop., è rivolto a tutte le cooperative associate a Legacoop e con un valore della produzione compreso fra € 450.000 e € 50.000.000.

Il bando Coop 2030 – Impatto, sostenibilità, transizione è articolato in quattro fasi ed è stato pensato in sinergia con l’Avviso Fon.Coop n.46 Rilancio del 14 luglio 2020, dedicato alla riconversione nel medio-lungo periodo, alla trasformazione e l’innovazione delle attività delle imprese aderenti. Il finanziamento di Fon.Coop potrebbe, tra l’altro, co-finanziare la seconda fase del bando di Coopfond, assicurando una premialità nella valutazione da parte della commissione che opererà la selezione.

Si apre oggi, lunedì 28 settembre, la prima fase del bando con la raccolta delle candidature e la loro valutazione; per la seconda fase saranno selezionate, si stima, una decina di cooperative che riceveranno per otto settimane affiancamento e supporto da parte di un team specializzato costruito in base alla singola iniziativa, per un valore di 15 mila euro per ogni cooperativa. Alla terza fase accederanno circa sette cooperative i cui progetti saranno sostenuti con un co-investimento da parte del Fondo (fino al 70 %) e degli strumenti di sistema per l’avvio della sperimentazione. La quarta fase vedrà la presentazione dei risultati della sperimentazione e del piano di sviluppo a fondi di finanza di impatto e investitori istituzionali.

Scarica il bando: CLICCA QUI

Informazioni: CLICCA QUI

CONDIVIDI