Crowdfunding civico 2022 – Comune di Milano

27 Maggio 2022

CONDIVIDI


Il Comune di Milano ha aperto l’Avviso pubblico Crowdfunding civico 2022 con l’obiettivo di promuovere la creazione (o sostenere il consolidamento) di servizi e attività socio-culturali nei quartieri, nell’ottica della realizzazione di “città a 15 minuti”.
Il bando è rivolto a enti del Terzo settore e associazioni le cui proposte progettuali (in ambito sociale, sportivo, culturale, commerciale, educativo etc.) siano in grado di creare valore per la comunità locale, in particolare per le categorie fragili.
Per essere ammessi, i progetti dovranno avere un costo compreso fra 20.000 e 80.000 euro, svolgersi in tutti i quartieri della città (ad eccezione del Municipio 1) e avere una durata massima di 6 mesi con termine entro il 31 luglio 2023.
La prima fase del bando sarà quella della raccolta delle proposte che resterà aperta fino alle ore 12 di venerdì 15 luglio. Una commissione tecnica valuterà le candidature e stilerà la graduatoria dei progetti ammissibili al finanziamento. Saranno poi cittadini e cittadine, accedendo alla piattaforma di crowdfunding messa a disposizione dal Comune di Milano, a decidere quale progetto sostenere con una donazione.
L’Amministrazione, dal canto suo, sosterrà il bando con un fondo di 500mila euro, derivante dal programma europeo PON-Metro Milano 2014-2020. La campagna di raccolta fondi, infatti, riguarderà il 40% delle risorse necessarie per realizzare il progetto: la restante parte, fino ad un massimo di 48mila euro per progetto, sarà finanziata dal Comune a fondo perduto.

Ente: Comune di Milano
Scadenza: 15 luglio 2022

CONDIVIDI