CIRCOLI, CULTURA E MEDIA, SPORT E TURISMO

A questo settore cooperativo fanno riferimento i numerosi Circoli Cooperativi, le Cooperative CulTurMedia e le Cooperative turistiche e sportive. In particolare i Circoli Cooperativi rappresentano una cooperazione popolare e d’utenza numerosa e ancora diffusa sul territorio regionale.

CONTATTI

Coordinatore: Vittoriano Ferioli

AREA CIRCOLI COOPERATIVI, SPORT E TURISMO

Il dipartimento offre ai propri associati uno sportello telefonico e informativo sugli adempimenti societari e amministrativi, i contratti di gestione, le normative
regionali riguardanti la somministrazione di alimenti. Usufruisce della consulenza di esperti in materia di diritto civile e amministrativo. Stipula convenzioni rivolte ai soci dei Circoli Cooperativi per favorire la mutualità interna, organizza iniziative per promuovere i circoli sul territorio. Attraverso il Consorzio Cooperativo “Fincircoli Cooperativi Lombardi Coop. Consortile” supporta le varie attività utili alla Circolistica Regionale quali:

  • convenzioni con fornitori di prodotti per la vendita e attrezzature;
  • convenzioni di servizi bancari, assicurativi, di consulenza legale e gestionale;
  • attività di formazione e formazione obbligatoria in materia di HACCP e sicurezza sul lavoro e igiene;
  • consulenza e accompagnamento per contributi, finanziamenti e bandi.

AREA CULTURA E MEDIA

L’area comprende cooperative culturali che operano nei campi della produzione, distribuzione e realizzazione di servizi in ambito culturale e dello spettacolo. I principali focus operativi e i servizi forniti dal comparto, a partire dall’analisi dei fabbisogni di settore e dalla valutazione delle potenzialità delle cooperative aderenti, riguardano:

  • informazione continuativa in merito all’evoluzione normativa a livello regionale e nazionale;
  • assistenza alla presentazione di progetti a valere su bandi del settore cultura promossi da fondazioni pubbliche e private;
  • supporto nello sviluppo di progetti di rete e valorizzazione delle competenze cooperative per creare network consortili;
  • attività di tutela e rappresentanza in area regionale e nazionale segnatamente per quanto riguarda gli adempimenti relativi al Codice dello spettacolo e della normativa FUS (Fondo Unico Spettacolo), Art bonus, Tax credit e similari provvedimenti legislativi;
  • collegamento con le cooperative iscritte ad altre Legacoop regionali, per promuovere incroci costruttivi di competenze, con particolare riguardo al tema dei nuovi media.
VUOI SCOPRIRE LE COOPERATIVE DEL DIPARTIMENTO?