Dote unica lavoro con causali Covid-19

27 Ottobre 2020

CONDIVIDI


Regione Lombardia ha esteso l’accesso a Dote Unica Lavoro a tutti i lavoratori sospesi dal lavoro che beneficiano di trattamenti di integrazione salariale in deroga e con “causali” Covid-19 (decreto del 12 ottobre 2020 n. 11998).
Attraverso la dote, i lavoratori sospesi possono accedere gratuitamente a percorsi di formazione e servizi finalizzati al rafforzamento delle competenze professionali. Dote Unica Lavoro, infatti, è un sostegno di Regione Lombardia per favorire l’inserimento o reinserimento lavorativo e la qualificazione o riqualificazione professionale.
Si ricorda che all’atto dell’attivazione della dote, occorrerà presentare la lettera del datore di lavoro o la documentazione che attesta la tipologia di ammortizzatore sociale di cui si beneficia e la causale della sospensione lavorativa.

Dote Unica Lavoro: clicca qui

 

CONDIVIDI