Famiglia Nuova porta a Lodi la street art di Jorit

31 Gennaio 2022

CONDIVIDI


La cooperativa lodigiana ha invitato lo street artist di fama internazionale Jorit a dipingere il volto di don Leandro Rossi in piazzale Forni, come regalo alla comunità.
La performance in programma il 3 e 4 febbraio 2022 concluderà il ciclo di eventi formativi, culturali e artistici che la cooperativa ha organizzato in città per il suo 40° anniversario.

Il volto di don Leandro Rossi, padre ideatore e ispiratore della cooperativa Famiglia Nuova di Lodi, entra a far parte delle opere di Jorit, street artist di fama internazionale.
Il merito è della cooperativa lodigiana che nel 2021, in occasione del suo 40° anniversario, ha contattato l’artista invitandolo a realizzare un iconico ritratto di don Leandro, con la volontà di far conoscere e riconoscere il suo volto, pensando ai valori che ha incarnato: cultura della differenza, contrasto alla povertà e tutela dei più vulnerabili, per la promozione di una società giusta e in pace. Don Leandro, con la sua ragionevole felicità, è vivo nel ricordo di chi l’ha conosciuto e dei tanti giovani che ha accompagnato ad emanciparsi dalla tossicodipendenza per reinserirsi nel mondo, e con il suo pensiero aperto e illuminato continua a fare memoria e luce.
Come raccontano i soci e le socie della cooperativa: «Abbiamo chiesto a Jorit di realizzare l’opera perché ci siamo riconosciuti in queste sue parole: “Tutti facciamo parte di un’unica comunità umana. Dipingere un volto comunica grandi emozioni, non c’è bisogno di aggiungere parole come uguaglianza e fratellanza. Basta guardarsi in faccia perché tutti i volti, nella loro diversità di particolari, sono uguali nella struttura».

La performance, prevista per giovedì 3 e venerdì 4 febbraio 2022, avrà luogo in piazzale Forni, dove ha sede il nuovo polo educativo gestito dalla cooperativa: uno spazio di oltre 200 metri quadrati, accanto al parco, dove adolescenti e giovani in condizioni di disagio svolgono attività ricreative e formative con gli educatori e le educatrici di Famiglia Nuova.
Come da sempre, anche in questa circostanza la cooperativa valorizza l’aspetto educativo e formativo di ogni sua proposta: durante la performance, l’artista incontrerà nel pomeriggio di giovedì 3 febbraio i ragazzi dell’educativa di strada e degli spazi educativi diurni di Famiglia Nuova che potranno cimentarsi, su pannelli predisposti per l’occasione, nella realizzazione di dipinti a spray, beneficiando dei consigli di Jorit.
Nella mattinata di venerdì 4 febbraio, invece, l’artista incontrerà gli studenti del corso di Operatore grafico del CFP di Casalpusterlengo, raccontando il proprio percorso artistico.
Alle ore 14 del 4 febbraio l’opera verrà inaugurata e presentata alla comunità lodigiana, vera destinataria di questo regalo, con la gioia di far parte della stessa comunità.

Famiglia Nuova è una cooperativa sociale onlus senza scopo di lucro, nata nel 1981, dalla volontà di don Leandro Rossi, si propone, con spirito laico, di promuovere una cultura di integrazione sociale dei cittadini e di contrastare il rischio di emarginazione di persone in difficoltà attraverso servizi di accoglienza e sostegno. Lavora da sempre in collaborazione con gli Enti pubblici e privati dei territori in cui sono presenti le sue sedi operative: Lodi, Pavia, Bergamo, Lecco, Piacenza, Perugia. Info: famiglianuova.com

CONDIVIDI