FattiCult, appuntamento a settembre

24 Luglio 2020

CONDIVIDI


La settima edizione del festival ideato dal consorzio di cooperative culturali Pantacon, con sede a Mantova, si terrà in sei giornate tematiche il 25, 26, 28 e 30 settembre e il 2 e 16 ottobre prossimi. Presto il programma.

Per ritrovarsi con la giusta distanza fisica ma nel frattempo favorire l’incontro fra i pensieri e le esperienze, i cooperatori culturali mantovani stanno lavorando a un’edizione speciale di FattiCult.
Si continuerà a parlare di archivi fotografici, di clima che cambia, di politiche e pratiche culturali ai tempi del Covid-19. L’iniziativa sarà anche l’occasione per festeggiare i 30 anni della cooperativa Charta, parte del consorzio cooperativo culturale Pantacon assieme alle cooperative Teatro Magro, BEATnik Zero Beat e Alkémica.
Presto il programma sarà condiviso, intanto è possibile segnare le date in agenda: sei giornate tematiche il 25, 26, 28 e 30 settembre e il 2 e 16 ottobre 2020.

FattiCult ha il supporto di Fondazione Cariplo e del Comune di Mantova e la collaborazione con CheFare e Fondazione Fitzcarraldo.
Partendo dall’esigenza di riportare al centro dell’attenzione la cultura e il suo ruolo, la prima edizione del 2014 col nome di FattidiCultura ha lanciato domande significative sulla produzione culturale, sui beni comuni, l’innovazione sociale e la rigenerazione urbana. Tematiche che nelle edizioni successive sono state e continuano ad essere declinate in vari contesti attraverso un processo virtuoso di contaminazione creativa.

Informazioni: CLICCA QUI

Nella foto la ginnastica preparatoria prima di un corso di nuoto alla piscina comunale (archivio storico del Comune di Mantova, Foto Sbarberi estate 1972).

CONDIVIDI