Giorno della Memoria 2021

27 Gennaio 2021

CONDIVIDI


Il 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, dedicato alla commemorazione delle vittime dell’Olocausto. La cooperazione prende parte con iniziative, messaggi e celebrazioni per non interrompere il filo del ricordo.

Nonostante le restrizioni in atto, le cooperative lombarde partecipano alla commemorazione collettiva del Giorno della Memoria, con iniziative online e percorsi dedicati.
A partire dai comitati soci di Coop Lombardia che hanno organizzato letture in diretta Facebook, allestimenti di mostre presso i punti vendita e condivisioni di documenti online (il programma è qui).
Anche i circoli cooperativi partecipano al rito collettivo della memoria, con condivisione di contenuti e messaggi di vicinanza, perché è impossibile “rinunciare ad un momento comunitario e di condivisione, anche se virtuale” come scrive la Cooperativa La Speranza di Cassina de’ Pecchi sulla sua pagina Facebook.
La condivisione di riflessioni e domande arriva anche dai teatri cooperativi, con streaming e conversazioni in diretta con gli artisti. A partire dal Teatro Elfo Puccini che rende disponibile online, dal 27 al 31 gennaio, lo spettacolo Himmelweg (La via del cielo) come indagine sulle responsabilità dell’uomo nel presente.

La cooperativa culturale Industria Scenica dedica una settimana intera alla memoria affinché rimanga saldo il ricordo delle vittime della Shoah. Sono tante le iniziative organizzate dalla cooperativa nell’ambito di “Vimodrone Ricorda” in collaborazione con il Comune di Vimodrone, Fondazione di Comunità Milano Onlus, ANPI Vimodrone e ANED Milano, nello spazio Everest – Spazio alla Cultura e in tutta la cittadina alle porte di Milano. Fiori rossi sulle vetrine dei negozi, podcast da ascoltare, una mostra allestita fino al 3 febbraio visibile dalla strada (tutte le info qui).

Segnaliamo inoltre il documentario del progetto “Testimoni dei testimoni” realizzato da Studio Azzurro per la Farnesina, disponibile qui: esteri.it

A ribadire l’importanza della memoria come esercizio collettivo e come pratica di cooperazione, le parole del Presidente di Legacoop Nazionale Mauro Lusetti: “In questa giornata, vogliamo ribadire i princìpi di libertà, democrazia e rispetto per l’uomo che da sempre hanno ispirato l’esperienza cooperativa e che continuano ad essere i punti di riferimento del suo agire economico e sociale”. (la dichiarazione integrale è qui)

Nella foto il murale che l’associazione Orme ha dedicato agli antifascisti e ai deportati politici, scelti grazie alla collaborazione delle Associazioni della Memoria milanesi ANPI, ANED, ANPPIA, ANPC, BELLA CIAO MILANO. Si trova in via Tucidide a Milano.

CONDIVIDI