La cooperazione lombarda incontra i consiglieri regionali

CONDIVIDI


Lunedì 25 novembre si è tenuto a Milano un incontro di approfondimento e dibattito sul Documento di Economia e Finanza Regionale e sulla manovra finanziaria regionale, promosso da Legacoop Lombardia e Confcooperative Lombardia .

All’appuntamento, moderato da Attilio Dadda (Legacoop Lombardia) e Massimo Minelli (Confcooperative Lombardia) sono stati invitati i presidenti dei principali gruppi consiliari, i presidenti delle Commissioni regionali Bilancio e Attività produttive, i Consiglieri Segretari e i Consiglieri componenti la Consulta Regionale della Cooperazione.

La cooperazione lombarda ha avanzato le proprie proposte sulla Manovra 20/22 di Regione Lombardia, chiedendo nello specifico:

1) la costituzione di un fondo per le cooperative di comunità;
2) lo spostamento dell’1% del Fondo Sanitario Regionale per lo sviluppo del welfare di comunità;
3) maggiore chiarezza sui fondi della cooperazione allocati in Finlombarda;
4) il cofinanziamento di Regione Lombardia a valere sui contratti di filiera (Ministero Delle Politiche Agricole Alimentari E Forestali);
5) un fondo a sostegno dei lavoratori per rilevare le aziende in crisi/passaggio generazione/spin off;
6) un fondo per lo sviluppo di piattaforme digitali in forma cooperativa per l’evoluzione digitale delle imprese.

CONDIVIDI