Master Appalti Pubblici: CNS offre due borse di studio

CONDIVIDI


Consorzio Nazionale Servizi ha deciso di sostenere, per il terzo anno consecutivo, il Master di II livello “Appalti pubblici e prevenzione della corruzione” promosso dal Dipartimento di Economia e Management e dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Ferrara. Possibilità di seguire il 50% delle lezioni in streaming.

Il Master Appalti pubblici e prevenzione della corruzione” è strutturato sulla base di un percorso formativo interdisciplinare, nell’ambito del quale saranno approfonditi tutti i più rilevanti temi di carattere giuridico, economico-aziendale, organizzativo, gestionale attinenti al settore degli appalti pubblici, unitamente ai connessi profili della prevenzione della corruzione e della trasparenza.

La direzione del Master è affidata al Prof. Andrea Maltoni (UniFe), che si avvale del contributo di un Comitato Scientifico, composto oltre che dal Direttore e dal Vice-Direttore del Master Prof. Gianluca Gardini (UniFe), dal prof. Enrico Bracci (UniFe), dal dott. Stefano Toschei (Consigliere di Stato e Presidente del comitato scientifico di AITRA), dal Prof. Fabrizio Fracchia (Università Bocconi,  responsabile dell’Osservatorio sui contratti pubblici), dalla Prof.ssa Ileana Steccolini (Newcastle University, UK), dalla Dott.ssa Marzia De Donno (UniFe).

Per l’edizione 2020, che prenderà avvio a metà aprile, il Consorzio metterà a disposizione due borse di studio del valore di 1.000 € ciascuna per giovani inseriti in percorsi di crescita, quadri e dirigenti impiegati nelle cooperative socie di CNS, entro i 40 anni di età e/o membri di Generazioni Legacoop in linea con quanto previsto dal Protocollo di collaborazione siglato nel 2017.
Inoltre il personale impiegato nelle cooperative aderenti a CNS ha accesso al Master con un’agevolazione sulla quota d’iscrizione della II rata pari a 1.000 €. Le borse di studio CNS si sommano a tale agevolazione di base.

Il percorso formativo ha durata annuale (12 mesi circa) e corrisponde a 65 crediti formativi universitari (CFU), sarà svolto in modalità part-time così da consentire di coniugare la partecipazione alle lezioni con le esigenze di lavoro o di studio dei frequentanti.
E’ possibile seguire in modalità streaming il 50% delle lezioni attraverso un’apposita piattaforma, nonché accedere alle registrazioni audio/video di tutte le lezioni che si terranno al Master.

In caso la vostra cooperativa fosse interessata ad aderire al percorso formativo offerto dal Master, vi invitiamo a prendere contatto con l’Ufficio Sviluppo Cooperativo all’indirizzo: sviluppocooperativo@cnsonline.it
Il termine ultimo per l’iscrizione è previsto al 28 febbraio.

Informazioni: cnsonline.it

CONDIVIDI