OBIETTIVO LETTURA invia la tua proposta entro il 16 febbraio

CONDIVIDI


CulTurMedia lancia una call alle cooperative, invitandole a progettare iniziative che promuovano la lettura, nella settimana che va dal 23 al 30 aprile 2020, per arrivare al Salone del Libro di Torino con un cartellone cooperativo. Proposte entro il 16 febbraio.

Con l’approvazione definitiva del DDL Lettura, finalmente la nostra filiera del libro viene dotata di un impianto normativo che ci allinea ai migliori standard europei. Va in questa direzione anche il progetto Obiettivo Lettura, promosso da Alleanza delle Cooperative Italiane, per contrastare la povertà educativa e sostenere la lettura. Il progetto, presentato in una recente Direzione Nazionale di Legacoop dal Presidente Mauro Lusetti, intende raccogliere tutte le buone pratiche cooperative sul tema della lettura, promuovendone di nuove, e raccoglierle tutte in un grande cartellone cooperativo, da presentare al Salone del Libro di Torino che si terrà a maggio 2020.
Nella stessa direzione va anche il progetto CircolaLibri, coordinato dal Dipartimento Circoli, Area Cultura e Media, Sport e Turismo di Legacoop Lombardia, in collaborazione con DOC Libri e DOC Servizi.

CulTurMedia, il settore Cultura Turismo Comunicazione di Legacoop, lancia una call alle cooperative, invitandole a progettare (o segnalare qualora fossero già programmate) iniziative che promuovano la lettura, nella settimana che va dal 23 al 30 aprile 2020, per arrivare al Salone del Libro di Torino con un cartellone cooperativo. L’invito è a pensare ad occasioni di socialità della lettura che siano semplici, sostenibili e replicabili in luoghi diversi, andando a costruire una sorta di format cooperativo. E’ possibile segnalare le proprie proposte online (LINK AL MODULO ONLINE) entro il 16 febbraio 2020.

Buona lettura!

CONDIVIDI