Osteria 1904, il nuovo progetto del Circolone di Legnano

CONDIVIDI


Una nuova storia, senza dimenticare le origini, evocate nella data di fondazione del circolo di Legnano (MI): 1904. Sabato 8 febbraio open day per festeggiare le novità.

“Negozio Storico” è il riconoscimento di Regione Lombardia al Circolo Fratellanza e Pace di via San Bernardino, luogo di incontro e ritrovo per generazioni. Dalla mescita del vino al cabaret, dai poetry slam ai concerti punk, il “Circolone” ha sempre rappresentato un laboratorio di creatività ed espressione, con la forza di essere una cooperativa di liberi cittadini attivi, con circa 300 soci.
Con la limitazione dell’attività musicale imposta da un’ordinanza comunale, il circolo di Legnano, alto milanese, ha dovuto ripensare il proprio spazio e il rapporto con i soci e il pubblico, con un progetto di ristorazione che propone un rapporto innovativo con la gastronomia e l’alimentazione.
Un nuovo team – composto da Paolo, Simone, Gigi e Alicia della società Brunori Srl – e un nuovo brand – Osteria 1904 – per aggiornare una storia ultra centenaria.
Tra le novità l’introduzione della pizza, la riscoperta della cultura del panino e, soprattutto, il ristorante, con piatti che hanno una storia da raccontare, serviti in una saletta rinnovata con tavoli artistici a tema.
Tra le certezze che non scompaiono, il palco, con i suoi trent’anni di storie da raccontare, il laboratorio di cabaret del martedì e una programmazione di iniziative culturali che ricorda la vocazione sociale di ogni circolo cooperativo.
L’apertura è prevista per martedì 4 febbraio ma l’open day è fissato per sabato 8 febbraio 2020.

Informazioni: circolone.it

CONDIVIDI