Nello storico quartiere di Lambrate a Milano prende vita un intervento cooperativo aperto alla città e dotato di spazi comuni per favorire la socialità tra i soci. CoHabitat Lambrate è un progetto che si sta avviando alle fasi conclusive grazie a un lavoro di squadra tra Dorica (Cooperativa CCL) e la cooperativa di abitanti Delta Ecopolis. Ad eseguire i lavori, la cooperativa di costruzioni Arte Edile Abbiategrasso.
Si tratta di due edifici di 8 piani ciascuno in un lotto all’angolo tra le vie Crespi e Pitteri e dei Canzi. Per un totale di 108 alloggi in edilizia convenzionata agevolata e 54 in locazione e 110 box. L’intervento prevede appartamenti bilocali, trilocali e quadrilocali, con superfici commerciali tra i 60 e 135 mq. La progettazione è stata affidata allo studio 5+1AA. Gli alloggi sono dotati di impianto di riscaldamento con geotermia, pannelli radianti a pavimento, impianto fotovoltaico, impianto elettrico per piastre a induzione, sistema domotico e impianto di videosorveglianza 24 ore su 24.
Cohabitat Lambrate è fondato su un nuovo modo di abitare e in particolare sull’idea di condivisione tra gli abitanti, per questo gli edifici sono dotati di spazi comuni per favorire la socialità contribuendo a far riscoprire ad ogni abitante il vero ruolo del “vicino di casa”.

Foto di Alberto Scandalitta.