Post Covid e futuro, le cooperative rispondono alla crisi

29 Giugno 2020

CONDIVIDI


Investimenti sull’innovazione, differenziazione dei mercati, strumenti alternativi al credito bancario. Alcune delle proposte cooperative per uscire dalla crisi emerse dall’ultimo report settimanale dell'”Osservatorio Covid19″, ideato dall’Area Studi Legacoop in collaborazione con SWG. Il report sul tema “Post covid e futuro” raccoglie i risultati dei rilievi effettuati nelle scorse settimane su un vasto numero di imprese cooperative associate.

Dall’inizio dell’emergenza, l’Area Studi Legacoop ha avviato una serie di iniziative finalizzate a monitorare il rapido evolvere della situazione per fornire alle imprese cooperative e alle diverse componenti territoriali e settoriali dell’Organizzazione punti di riferimento, in termini di informazione e analisi, per contribuire ad affrontare e interpretare i gravi fenomeni in atto.
L’Osservatorio Covid19 è stato ideato e realizzato in accordo con il partner di ricerca SWG per osservare l’evolvere degli andamenti e delle percezioni dell’opinione pubblica italiana su alcuni fenomeni economici e sociali di interesse per la cooperazione, e per sondare il gradimento delle misure e dei provvedimenti in fase di ideazione, realizzazione e proposta.
Il report indaga le cooperative in prospettiva per settore e area geografica, assieme alle proposte e azioni necessarie per la ripresa, dagli investimenti in digitalizzazione agli incentivi al consumo.

Per scaricare l’ultimo report: CLICCA QUI

CONDIVIDI