Premio Quadrofedele 2019, aperto il bando

CONDIVIDI


Le cooperative aderenti a Legacoop hanno tempo fino all’11 ottobre 2019 per candidarsi, inviando il proprio bilancio d’esercizio e il bilancio sociale.


AIRCES, Associazione Italiana Revisori Legali dell’Economia Sociale, con il patrocinio di Legacoop e la collaborazione di Coopfond, indìce il Premio Quadrofedele al miglior bilancio d’esercizio giunto alla 21esima edizione e al miglior bilancio sociale giunto alla 20esima edizione – relativi all’esercizio 2018 per le società cooperative aderenti a Legacoop.

OBIETTIVI DEL PREMIO
Il Premio QuadroFedele si rivolge a tutte le cooperative aderenti a Legacoop nell’intento di promuovere la crescita di consapevolezza dell’importanza del ruolo svolto dal bilancio, dalla comunicazione economico finanziaria e dal bilancio di responsabilità sociale.

BANDO DI CONCORSO
Il Premio è rivolto alle Società Cooperative aderenti a Legacoop. Per partecipare ai rispettivi Premi occorre che:
• IL BILANCIO D’ESERCIZIO sia corredato o dalla relazione di certificazione ai sensi dell’art. 15 della Legge 59/92 o dalla relazione di revisione dell’organo di controllo;
• IL BILANCIO SOCIALE sia corredato da una copia del Bilancio d’Esercizio e dalla relazione dell’Organo di controllo.
Non sono richiesti riferimenti specifici per la elaborazione del Bilancio Sociale; tuttavia costituisce fattore di apprezzamento una “attestazione” di controllo del medesimo da parte di un organo di controllo indipendente.

SARANNO PREMIATI:
1. MIGLIOR BILANCIO D’ESERCIZIO per Cooperative che hanno realizzato fino a 50 milioni di Valore della Produzione;
2. MIGLIOR BILANCIO D’ESERCIZIO per Cooperative che hanno realizzato oltre 50 milioni di Valore della Produzione;
3. MIGLIOR BILANCIO SOCIALE;
4. B.E.S.T., che verrà consegnato alla Cooperativa con i migliori Bilanci d’Esercizio e Sociale, caratterizzati da una efficace comunicazione e Trasparenza, congiuntamente considerati, e
5. DONNE AL LAVORO IN COOPERATIVA – Rendicontazione di genere nel report di sostenibilità.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al concorso è gratuita.
Le cooperative dovranno far pervenire entro l’11 ottobre 2019 la scheda di partecipazione, ad AIRCES – Segreteria Premio QuadroFedele – Viale A. Moro, 16 – 40127 Bologna anche tramite mail, all’indirizzo segreteria@airces.it.

La trasmissione dei Bilanci e di eventuale documentazione a corredo potrà avvenire entro la data sopra indicata secondo le seguenti modalità:
• tramite posta ordinaria ad AIRCES – Segreteria del Premio QuadroFedele – V.le A.Moro, 16 – 40127 Bologna
• tramite indicazione del link esatto dove poterlo scaricare
• tramite upload nel cloud computing Dropbox iscrivendosi all’indirizzo www.dropbox.com ed effettuando la condivisione con il nostro indirizzo segreteria@airces.it
Il metodo di trasmissione optato è da indicare nella scheda di partecipazione.

CRITERI DI VALUTAZIONE
Trasparenza, leggibilità e completezza
• trasparenza sotto l’aspetto contabile
• completezza dei dati e adeguatezza della documentazione
• esposizione dei flussi finanziari
• indicatori di riclassificazione
• informazione sull’attività svolta
Presentazione formale
• capacità comunicazionale nei confronti dei soci della comunità economico finanziaria
• elementi di coordinamento grafico ed illustrativo quale:
• supporto all’informazione
• organizzazione dell’assemblea di bilancio
Diffusione
• capacità e tempestività della distribuzione agli stakeholders
• comunicazione ai mass media

GIURIA
La giuria sarà presieduta da Piero Landi, presidente Airces e composta da Aldo Soldi, Coopfond, Mauro Gori , Luciano Sita, Ferruccio Vannucci e Camillo De Berardinis, Legacoop Nazionale, Gianni Bragaglia Presidente Emerito Airces e Lorenzo Zambotto, Segretario del premio.

PREMIAZIONE
L’assegnazione dei premi QUADROFEDELE 2019 avrà luogo in occasione di un evento promosso da AIRCES in collaborazione con Coopfond e/o Legacoop in data da definirsi.
N.B. – Le cooperative cha hanno vinto due volte lo stesso premio nelle ultime cinque edizioni e saranno ancora meritevoli del Premio, riceveranno un riconoscimento speciale “fuori concorso”. Potrà essere prevista, inoltre, l’assegnazione di premi speciali alle Cooperative che per la prima volta parteciperanno al Premio.
L’elenco dei vincitori, sarà pubblicato mediante un’inserzione in un quotidiano economico nazionale.

CONDIVIDI