Bando Safe Working, risorse ancora disponibili fino al 10 novembre

17 Settembre 2020

CONDIVIDI


La misura è rivolta alle micro e piccole imprese lombarde che hanno dovuto sostenere spese legate alla messa in sicurezza dei propri ambienti di lavoro, compresi i locali aperti anche al pubblico, per l’emergenza Covid-19.

Dopo una prima fase, che ha visto la presentazione di circa 800 domande di contributo, la Direzione Generale Sviluppo economico di Regione Lombardia ed Unioncamere Lombardia hanno accolto, a luglio, le richieste di affinamento della misura pervenute dalle imprese e dalle loro rappresentanze e hanno apportato importanti modifiche ai criteri di erogazione del contributo: ampliata la platea dei beneficiari, estesa la possibilità di richiedere il contributo per spese sostenute a valere su più unità locali, abbassato l’importo dell’investimento minimo richiesto.
Le imprese che stanno sostenendo spese straordinarie per la messa in sicurezza dei propri locali, potranno ancora beneficiare della misura entro il 10 novembre 2020.

Informazioni: CLICCA QUI

CONDIVIDI