Coop Lombardia verso l’Assemblea Generale

CONDIVIDI


Concluse le Assemblee Separate di Bilancio e in attesa dell’Assemblea del 22 giugno, Coop Lombardia chiude il 2018 con un utile di 6,8 milioni di euro

Un eccellente risultato ottenuto grazie alla migliorata efficienza commerciale e operativa. Nel corso del 2018 sono state numerose e diversificate le azioni commerciali e le iniziative promozionali, alla ricerca di logiche innovative e coerenti ai valori della cooperativa, con lo scopo di coniugare gli obiettivi commerciali, i vantaggi per Soci e clienti e la salvaguardia dell’equilibrio economico.

Ecco alcuni esempi:

  • nel settore freschi e freschissimi, in particolare nell’ortofrutta e nella gastronomia, Coop Lombardia ha mantenuto un posizionamento di assoluta convenienza
  • è proseguito l’impegno nella valorizzazione dei reparti forneria, in cui la produzione di focaccia ligure e panettone ha consentito vendite superiori a 1,3 milioni di euro, grazie anche all’introduzione, in due ipermercati, della produzione di pane con lievito madre
  • nel comparto del pesce fresco, sono state realizzate promozioni con grande impatto su prodotti di filiera, tra i quali le orate e branzini. È stata inoltre data continuità, con oltre 50 iniziative, all’appuntamento con le “Aste del pesce”, una vera e propria vendita all’incanto di pesce proveniente da pescherecci operanti nel mar Tirreno
  • la campagna a sostegno del latte italiano, con un’offerta molto competitiva tesa a sostenere gli alimenti e i produttori nazionali, in un settore oggetto di una ormai perdurante crisi di consumi
  • migliorato e ampliato l’assortimento di pasta fresca, con l’inserimento di prodotti tipici della tradizione lombarda, campana e ligure
  • i due corner “shop in shop” denominati “Emporio Kasa” realizzati nei superstore di Pavia e Varese attraverso una partnership commerciale con Kasanova, specialista nel mercato dei prodotti dedicati alla casa, hanno completato un intero anno di vendite superando gli obiettivi prefissati
  • è continuata l’iniziativa “Sconto sulla spesa” nei confronti dei nostri lavoratori dipendenti

La riorganizzazione dell’organico ha consentito di rafforzare il canale dello sviluppo interno delle risorse umane, dando l’opportunità a molti dipendenti di intraprendere nuovi percorsi professionali e, in numerosi casi, di avviare percorsi di crescita interna o di acquisizione di professionalità differenti e maggiormente qualificanti.
Le nuove aperture dei punti vendita di Busto Arsizio, Parabiago e Brescia Nuova Flaminia, oltre ad aver consentito la completa ricollocazione del personale impiegato nei punti vendita dismessi di Legnano, Roncadelle e Brescia Corsica, hanno reso necessarie nuove assunzioni, in particolare giovani che hanno approcciato per la prima volta il mondo del lavoro.
Il numero dei dipendenti al 31 dicembre 2018 era pari a 4.402 con un incremento di 136 unità rispetto all’anno precedente.

Il 2018 conferma e rafforza l’impegno sociale di Coop Lombardia, ispirato alla promozione dei valori della mutualità, della cooperazione e della partecipazione.
Nelle elezioni dei nuovi Comitati Soci di Zona, tenutesi a febbraio 2018, hanno partecipato 56.585 Soci della Cooperativa, votando i candidati affinché diventassero componenti del proprio Comitato Soci di Zona e i loro rappresentanti sul territorio.

Nell’ottica della tutela della salute dei Soci e consumatori, principio cardine della Carta dei Valori, si colloca l’avvio del progetto “Smartfood”, che vede Coop Lombardia a fianco di IEO – Istituto Europeo di Oncologia in un’ambiziosa collaborazione tesa a sviluppare informazione e sensibilizzazione verso ciò che la scienza afferma sul potere del cibo e della corretta alimentazione rispetto alla prevenzione delle malattie.

Attraverso le tematiche della sostenibilità sociale, economica e ambientale, della legalità e della consapevolezza dei consumi, Coop Lombardia svolge il suo ruolo di cooperativa in coerenza con la propria missione, per alimentare buona economia sul territorio e in favore delle comunità integrando i progetti sociali con l’attività commerciale, ed esprimendone il valore a partire dalle filiere del cibo: buono, sicuro, di qualità, etico, sostenibile, conveniente.

L’appuntamento ora è con l’Assemblea Generale Ordinaria dei Delegati Coop Lombardia, che si terrà sabato 22 giugno. Nel corso dell’evento il  Presidente Daniele Ferrè, racconterà l’anno 2018. Seguirà poi il dibattito dal titolo “Responsabilità Sociale, dalla voce degli Stakeholder“, nel quale interverranno Barbara Cossetto, Istituto Oncologico Europeo (IEO), Andrea Fanzago, Caritas Ambrosiana e Mico Curatolo, Rugby Stella Rossa Milano. Ospite d’eccezione Massimo Gramellini, vicedirettore ed editorialista del Corriere della Sera, che parlerà di “Evoluzione dello stato sociale: economia, società, comunità“.

CONDIVIDI