VIDEO

Jenner Caffé di Legacoop Lombardia con Cerchi d’acqua

Jenner Caffè racconta gli anticorpi cooperativi formato video della cooperativa sociale Cerchi d'Acqua di Milano. La testimonianza arriva dalla Presidente Graziella Mazzoli collegata dal centro antiviolenza, sempre attivo nell’emergenza #Covid19.

Jenner Caffé di Legacoop Lombardia con La casa davanti al sole

Jenner Caffè racconta gli anticorpi cooperativi formato video della cooperativa sociale La casa davanti al sole di  Venegono Inferiore, in provincia di Varese. La testimonianza arriva dalla socia e assistente sociale Giulia Bugnoni.

Jenner Caffé di Legacoop Lombardia con CMB

Jenner Caffè racconta gli anticorpi cooperativi formato video della cooperativa di costruzioni CMB. La testimonianza arriva dal socio e ingegnere Tommaso Salvo collegato dal cantiere della Torre Unipol di Milano, attivo nell’emergenza #Covid19.

Jenner Caffé di Legacoop Lombardia con Cantina Canneto

Jenner Caffè racconta gli anticorpi cooperativi formato video della cantina sociale di Canneto Pavese (PV). La testimonianza arriva dai soci e dalle socie della cooperativa collegati sia dalla cantina pavese che da quella della Valtenesi e della Lugana di Moniga del Garda, in provincia di Brescia.  In queste settimane la cooperativa sta lavorando all'imbottigliamento dei suoi vini, per una ripartenza nel segno del cambiamento.

Jenner Caffé di Legacoop Lombardia con Genera Onlus

Jenner Caffè racconta gli anticorpi cooperativi formato video della cooperativa Genera Onlus. La testimonianza arriva dalla socia Cristina Losito, operatrice asa e capo casa del Centro Diurno Integrato Grace. Siamo nel “Borgo sostenibile”, un grande progetto di housing sociale, contiguo al quartiere storico di Figino, a pochi passi da Milano.

Jenner Caffé di Legacoop Lombardia con Operai Cavatori del Botticino

Jenner Caffè racconta gli anticorpi cooperativi formato video della cooperativa Operai Cavatori del Botticino, in provincia di Brescia. La testimonianza arriva dalla vice Presidente Monica Berardi dai cantieri per la lavorazione del marmo bresciano, attivi nell’emergenza Covid19.