Visite solidali per le donne rifugiate, l’iniziativa della cooperativa Equa

4 Maggio 2022

CONDIVIDI


In collaborazione con il Consultorio cooperativo CEMP di Milano, la cooperativa sociale Equa sostiene la cura della salute delle donne rifugiate accolte in questo momento nella città metropolitana di Milano, offrendo loro la possibilità di effettuare una visita ginecologica gratuita.

E’ possibile contribuire all’iniziativa con una donazione di 35 euro, offrendo così – assieme al supporto dello staff di professionistə della cooperativa – una visita di controllo pensata sulle esigenze di ciascuna.
Per contribuire con una donazione è attiva la raccolta sulla piattaforma Rete del dono: retedeldono.it

La cooperativa Equa – nata dall’unione di Genera e Tuttinsieme – è un’impresa sociale responsabile che sviluppa interventi socio-educativi socio-sanitari e abitativi rivolti a persone e comunità. Promuove benessere progettando e realizzando con cura azioni e luoghi di qualità in risposta a bisogni emergenti.
Un lavoro quotidiano e silenzioso rivolto a tutti: alle future generazioni, ai più fragili o a chi ora ne ha bisogno. Info: equacooperativa.it

CONDIVIDI