Workers buyout, una risposta cooperativa alla crisi

10 Luglio 2020

CONDIVIDI


35 anni fa come oggi una risposta alle crisi aziendali viene dall’esperienza dei workers buyout, imprese rigenerate in forma cooperativa che vedono protagonisti gli ex dipendenti divenuti soci. Una tavola rotonda, organizzata via Zoom da Legacoop Produzione e Servizi e Legacoop Emilia Romagna, approfondirà il tema martedì 14 luglio.

Davanti alla crisi generata dall’emergenza Covid-19 anche i livelli occupazionali e di reddito, per ora tutelati dai provvedimenti governativi di blocco dei licenziamenti e dal ricorso agli ammortizzatori sociali, verranno prevedibilmente intaccati dalla diminuzione della domanda estera e dalla flessione dei consumi interni accentuando povertà e insicurezze. La storia della cooperazione ci insegna che una risposta alle crisi aziendali viene dall’esperienza dei workers buyout, imprese rigenerate in forma cooperativa che vedono protagonisti gli ex dipendenti divenuti soci. Uno strumento che in 35 anni dalla definizione legislativa ha dimostrato la propria efficacia contribuendo a mitigare gli effetti della crisi e a guardare al futuro.

Coordinati da Roberta Trovarelli, responsabile della promozione cooperativa di Legacoop Emilia-Romagna, ne parleranno martedì 14 luglio 2020 dalle 9.30 alle 11.30:

– Francesca Puglisi, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali;
– Vincenzo Colla, assessore alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna;
– Fabio Bezzi, direttore CNA Emilia-Romagna;
– Camillo de Berardinis, amministratore delegato CFI;
– Giuliano Zignani, segretario UIL Emilia-Romagna;
– Giovanni Monti, presidente Legacoop Emilia-Romagna;
– Roberto Lippi, direttore Centro Documentazione sulla Cooperazione e l’Economia sociale;
– Gianluca Verasani, responsabile Cooperative industriali – Legacoop Produzione e Servizi.

Nel corso della tavola rotonda sarà presentato il Museo Virtuale delle Rigenerazioni Cooperative, realizzato dalla cooperativa Hibou di Imola, che permette di conoscere i workers buyout dal punto di vista esperienziale: una collezione di storie delle persone che hanno affrontato il percorso, talvolta traumatico, che li ha portati a diventare da dipendenti a soci imprenditori.

E’ possibile partecipare alla tavola rotonda, via Zoom, scrivendo a: segreteria@emilia-romagna.legacoop.it

Informazioni: CLICCA QUI

CONDIVIDI