Attilio Dadda nel nuovo Board dell’ICA

20 Giugno 2022

CONDIVIDI


Il Presidente di Legacoop Lombardia eletto dall’Assemblea Generale dell’International Cooperative Alliance a Siviglia in rappresentanza dell’Alleanza delle Cooperative Italiane.

Con 482 voti da cooperatori e cooperatrici del movimento cooperativo internazionale Attilio Dadda è risultato il più votato in Europa, terzo nel mondo.
Il Presidente di Legacoop Lombardia, in rappresentanza dell’Alleanza delle Cooperative Italiane, è stato eletto – lunedì 20 giugno a Siviglia – dall’Assemblea Generale dell’ICA International Cooperative Alliance per rappresentare il movimento cooperativo italiano nel CdA dell’organizzazione internazionale delle cooperative, una delle più importanti organizzazioni non governative esistenti, tra le più longeve.

“È un onore e una grande soddisfazione essere membro eletto dall’Assemblea mondiale nel Board ICA. Ringrazio i colleghi dei movimenti cooperativi di tutto il mondo, l’Alleanza delle Cooperative Italiane e il team di Legacoop a Roma e Milano” il primo messaggio via social di Attilio Dadda. A cui segue l’augurio di buon lavoro del Presidente di Legacoop Mauro Lusetti: “Un riconoscimento di cui siamo orgogliosi, l’Alleanza tutta sosterrà Attilio in questo percorso di grande responsabilità”.

Nel solco di Ivano Barberini, primo italiano a ricoprire il ruolo di Presidente dell’ICA nel 2001, il mandato di Dadda seguirà una visione identitaria, basata sulla valorizzazione dei principi cooperativi; multidimensionale, per rappresentare sia le piccole che le grandi imprese nei mercati locali e globali; e intercooperativa, nel segno del sesto principio cooperativo fondato sulla cooperazione tra cooperative.
Innovazione, intergenerazionalità, parità di genere, sostenibilità e pace come patrimonio comune da cui partire per condividere buone pratiche cooperative e “lavorare insieme per far crescere la cooperazione”.

Buon lavoro ad Attilio Dadda e congratulazioni ad Ariel Guarco, rieletto Presidente dell’ICA.
Per maggiori informazioni: ica.coop

CONDIVIDI