In ricordo di Fiorenzo Romè

23 Novembre 2020

CONDIVIDI


Fiorenzo Romè, Antonio per gli amici, ci ha lasciati, è l’ennesimo cooperatore lombardo vittima di questa pandemia.
Dopo l’Università e il ’68, è entrato nel movimento cooperativo come funzionario dell’Associazione Cooperative di Consumo, dove ha seguito le tematiche del lavoro, quando ne era presidente Bertolini e la Lega delle Cooperative era in via Ampère.
All’inizio degli anni Ottanta ha contribuito a rafforzare il percorso di aggregazione nella cooperazione di consumo e a metà degli anni Ottanta è stato Presidente dell’Associazione dei Circoli Cooperativi.
Ha sempre mantenuto, fino all’ultimo, un legame stretto e costruttivo con il movimento cooperativo, dando il suo contributo come sindaco in numerose cooperative lombarde.
Lega delle Cooperative della Lombardia e le cooperative associate si stringono in un forte abbraccio attorno a Gabriella, Luca e Alessandro.

CONDIVIDI