Emergenza Ucraina, dal Mosaico Servizi guide gratuite a supporto dei minori

25 Marzo 2022

CONDIVIDI


La Dottoressa Laura Madonini, responsabile dell’area Psicologica minori e famiglie, insieme alla Dottoressa Giulia Spoldi, coordinatrice del Centro Come.Te della cooperativa sociale lodigiana, presentano due dispense dedicate ai minori ucraini accolti nel nostro Paese. La prima è rivolta agli insegnanti, la seconda ai minori (in ucraino) e ai loro caregiver (in italiano).

“Considerando la nostra specificità sul trauma e sulle esperienze sfavorevoli infantili, abbiamo progettato dei libretti ad hoc, partendo dai concetti base della psicologia dell’emergenza, oltre che dal senso che per noi hanno gli strumenti nella relazione educativa e di cura”. Ci racconta Laura Madonini, Responsabile Area Psicologica Minori e Famiglie della cooperativa sociale Mosaico Servizi, che ha deciso di produrre, e mettere a disposizione gratuitamente, materiali psicoeducativi specifici, tradotti in ucraino e in russo: una dispensa per bambini e ragazzi con consigli e semplici tecniche come aiuto complementare al superamento del forte trauma causato dalla guerra.
Il progetto è stato realizzato in raccordo con la Prefettura, con il Tavolo interistituzionale di accoglienza della Provincia e con l’Ufficio Scolastico Territoriale.

“Nel nostro territorio – continua Laura Madonini – li stanno utilizzando a scuola, nei servizi di accoglienza e negli ospedali”. Anche Save The Children ha scelto di pubblicarli sulla piattaforma risorse.arcipelagoeducativo.it per allargare la condivisione, anche ad operatori e insegnanti di altri territori.

Nello specifico i materiali a disposizione sono:

LIBRETTO PER BAMBINI E RAGAZZI IN UCRAINO E IN ITALIANO: opuscolo con riferimenti semplici alle reazioni post traumatiche e alle strategie concrete per stare meglio. La versione italiana è per il caregiver così sa cosa sta proponendo al bambino/ragazzo;
SCUOLE E EMERGENZA UCRAINA: un libretto per insegnanti con suggerimenti pratici e specifici per l’accoglienza dei bambini e dei ragazzi, cosa poter fare in classe, cosa evitare e delle strategie di self-care per gli insegnanti;
CONSIGLI PER GENITORI DI BAMBINI E RAGAZZI IN RUSSO E IN UCRAINO: aiuta i genitori a capire le reazioni dei bambini e dei ragazzi, offrendo consigli su come supportarli in questo momento.
SUGGERIMENTI PER ADULTI IN RUSSO E IN UCRAINO: consigli pratici per persone adulte per gestire questo momento di emergenza.

Per maggiori informazioni e per scaricare gratuitamente i materiali clicca qui

CONDIVIDI