NatuRapello, il centro ricreativo di Liberi Sogni in cascina

8 Giugno 2022

CONDIVIDI


La proposta della cooperativa sociale Liberi Sogni, specializzata nell’educazione outdoor in natura, vuole riportare l’attenzione all’importanza della (ri)scoperta della natura attraverso l’avventura, il divertimento e il gioco. Si inizia il 13 giugno, per tutta l’estate.

Escursioni, laboratori creativi, attività sportive, cura dell’orto, delle asine e possibilità di una notte in tenda per i più grandi. Le proposte di Liberi Sogni hanno in comune il gioco, l’esplorazione della natura e soprattutto la cooperazione, e sono adattabili a diverse età e richieste. Il luogo d’incontro è la cascina Rapello, circondata da ettari di prato e di boschi, che la cooperativa sta rigenerando ad Aizurro di Airuno, in provincia di Lecco.
La casa dove la cooperativa ha scelto di tornare alla terra e dove trovano dimora progetti sociali, culturali e ambientali per grandi e piccini.

Le prime attività prenderanno il via dal 13 al 17 giugno sul tema “Arte e Natura”.
Per maggiori informazioni: clicca qui

Cascina Rapello sarà anche il luogo che ospiterà la prima edizione del Transizioni Fest in programma domenica 19 giugno. Una giornata dedicata al ritorno alla terra, all’immaginazione e al cambiamento, per stare insieme, immersi nella natura, condividendo racconti e pratiche, cibo genuino delle filiere locali, banchetti, escursioni, laboratori, giochi e workshop.
Info: clicca qui

CONDIVIDI