Nella pandemia Coop Lombardia potenzia il welfare aziendale

31 Agosto 2021

CONDIVIDI


Sicurezza, formazione, borse di studio, prestiti, salute: sono le aree tematiche che compongono il piano welfare “Noi per noi” messo in campo nel 2020 da Coop Lombardia per i suoi 4.728 dipendenti e potenziato nell’anno della pandemia, con nuove e diverse iniziative rivolte ai lavoratori e alle loro famiglie.

Prosegue l’impegno nel welfare aziendale di Coop Lombardia nonostante l’emergenza sanitaria che ha colpito duramente la nostra regione. Come spiega Luca Rizzardi, direttore risorse umane della cooperativa, nel 2020 la cooperativa ha destinato un premio ai dipendenti che hanno conseguito il diploma superiore o la laurea nel corso della loro attività in cooperativa. Numerose anche le borse di studio assegnate ai più meritevoli tra i figli dei dipendenti. Previsto inoltre un “prestito scuola” a tasso zero finalizzato all’acquisto di testi, materiale scolastico, spese per le lezioni aggiuntive e corsi di recupero.
Aiutare un dipendente o i suoi familiari a realizzare un desiderio, grazie a un crowdfunding che coinvolge tutti i dipendenti della cooperativa, è l’obiettivo dell’iniziativa “Noi per te”. Come è successo a Samanta che è riuscita a consentire al suo compagno di cimentarsi in para trap, la versione paralimpica del tiro a volo. Il suo progetto è stato scelto fra altri e Coop Lombardia li ha supportati in tutte le fasi di raccolta fondi. Un sogno realizzato grazie alla generosità di tutti, come ha raccontato Samanta: “La cosa straordinaria è che ho ricevuto un aiuto non solo dai dipendenti del mio punto vendita che conosco da quasi 20 anni ma anche dai lavoratori degli altri supermercati Coop Lombardia che non ho mai visto. Mi sono sentita davvero parte di una grande famiglia. Sono stati fantastici: a loro va la mia eterna gratitudine”.
Ai colleghi con particolari disagi o necessità generate dalla pandemia è stato inoltre rivolto il “Fondo 3xte” di permessi retribuiti, alimentato dalla cooperativa e dalla generosità di tutti i suoi collaboratori.
Per l’impegno nei suoi negozi durante la pandemia, Coop Lombardia è stata anche premiata con un attestato di “Luogo di Lavoro che Promuove Salute” 2020 dall’Ats di Milano.
Importante anche l’impegno nell’area salute e benessere. In particolare, la cooperativa ha offerto supporto psicologico per tutto il periodo di pandemia 2020.
Da ultimo Coop Lombardia ha aderito ad un’apposita iniziativa per accelerare il piano di vaccinazione contro il Covid-19 per tutti i lavoratori.

La storia di Samanta e Antonio raccontata da La Provincia di Como: 

CONDIVIDI