UhMà è una cooperativa di comunità

11 Giugno 2021

CONDIVIDI


La rete di genitori in movimento del quartiere Navigli/San Gottardo di Milano si è costituita in forma di cooperativa sociale e si prepara a programmare attività e servizi per famiglie e non solo.
Il progetto è stato selezionato dal Bando Coopstartup Rigeneriamo Comunità di Legacoop.

Seduti sul prato, in cerchio a disegnare la yurta che (ancora) non c’è, si è tenuta la prima assemblea informale di UhMà, la neonata cooperativa di comunità fondata da Federica, Fabio e Tiziana a Milano. Dalla rete informale di mutuo aiuto tra genitori all’impresa cooperativa, la storia di UhMà ha attraversato diverse fasi e percorsi – oltre che una pandemia – che hanno di volta in volta ridisegnato bisogni e servizi. Oggi, con la costituzione della cooperativa, lo sguardo è alle attività da organizzare insieme a partire dall’autunno, dedicando i mesi estivi alla co-progettazione. In attesa della “yurta” – a cui i progettisti stanno lavorando – e di alcune conferme utili per partire, le attività prenderanno vita in diversi luoghi a misura di bambino della città, con l’idea di azioni diffuse e capillari che accrescano la rete.
La prima attività prevista sarà il co-working, avendo cura e attenzione per i bisogni dei genitori lavoratori, vera missione di UhMà in qualità di community hub per famiglie.
Non a caso, mentre gli adulti discutono di come conciliare i tempi di vita e lavoro in forma cooperativa, i bambini rincorrono bolle di sapone a poca distanza, grazie a un servizio di animazione pensato per l’occasione. Un’anticipazione di quella che sarà l’idea di cooperazione di UhMà: uno spazio dove la cura è reciproca, le scelte condivise e ogni azione trasparente.

Per maggiori informazioni e aderire al progetto: facebook.com/UhMaGenitorInMovimento

 

 

CONDIVIDI